Malati e sul lastrico

Alla fine molti medici americani hanno deciso di agire direttamente, senza attendere indicazioni dalle agenzie governative: quella di non prescrivere più i farmaci oncologici dal costo elevatissimo e privi di una sostanziale efficacia è stata una decisione sofferta ma motivata. “Non ha molto senso prescrivere prodotti che promettono pochi vantaggi in relazione al loro costo”, …

Continue reading

Medico e malato: a cosa danno valore?

Lui è un medico universitario e insegna alla Duke, negli Stati Uniti. Si interessa di clinica, bioetica e di quella interessante cosa che si chiama Behavioral Economics. Sa anche scrivere bene: cura un proprio blog e collabora con regolarità al sito della rivista Forbes. È Peter A. Ubel: sua moglie Paula ha un cancro della …

Continue reading

“Prima che io vada”: un neurochirurgo e il cancro

Se n’è andato a 39 anni, dopo aver avuto la forza di raccontare pubblicamente la propria storia, prima sul New York Times e poi sul magazine Stanford Medicine. Neurochirurgo dell’Istituto di Neuroscienze dell’università di Stanford, Paul Kalanithi aveva scoperto due anni fa di essere malato di cancro polmonare metastatico. I suoi pensieri finali sono stati …

Continue reading