Dylan, il Nobel e il Karolinska

Lo scrittore torinese Alessandro Baricco non l’ha mandata giù: “Premiare Bob Dylan con il Nobel per la Letteratura è come se dessero un Grammy Awards a Javier Marias perché c’è una bella musicalità nella sua narrativa”. Anche la reazione del poeta e critico letterario, Valerio Magrelli, non è meno risentita: “Non vedo il bisogno di …

Continue reading

È per fatica di capirti che mi vien da vomitare

“Dai, andiamo via”. Mancava poco alla fine del primo tempo e ancora mi sembra di sentir la mano di mia madre che mi porta verso l’uscita del cinema. A chiudere gli occhi, vedo il nero e via della Conciliazione. Certamente il buio era quello della sala, ma confondo il paesaggio di una Roma cinematografica con …

Continue reading

Meno musica e più libri per i bambini? Mah …

Fagli spegnere la musica e digli di aprire un libro. Solo così proteggerai tuo figlio dalla depressione. Questo, in estrema sintesi, ci dice una ricerca condotta a Pittsburgh e pubblicata sugli Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine. Ma è improbabile che sia vero. La ricerca ha confrontato l’effetto di sei tipi di media differenti (televisione …

Continue reading

London Calling: sarà mica il Lancet?

Creatività, individualismo, approccio anti-establishment: tre caratteristiche che la musica punk ha sempre esaltato, ma che sono comuni anche a una categoria professionale apparentemente assai lontana da ragazzi con i capelli a cresta e giubbotti con le borchie: i ricercatori scientifici. O almeno così sostiene un divertente articolo pubblicato dalla rivista The Scientist. Spiega Bill Cuevas, …

Continue reading

Un libro da leggere, guardare, ascoltare…

La prima volta che l’ho letto è stata su Internazionale, il settimanale: quasi in fondo al fascicolo, un pezzo sul “fantastico” hotel ES a Roma, vicino alla stazione Termini. David Byrne ne ha raccontato i dettagli, dal telecomando non funzionante all’interruttore elettrico delle tapparelle, fino alla poltrona con la zampa difettosa o qualcosa del genere. …

Continue reading

Influenze musicali suine

Non contento (o forse troppo contento…) di tutto l’hype che si è creato intorno all’influenza suina (alzi la mano chi di voi aveva mai sentito la parola “swine” prima di qualche giorno fa…), Stephan Zielinski, un simpatico fotografo/scrittore di San Francisco, si è dilettato nello scrivere un algoritmo che trasformasse la sequenza degli amino acidi …

Continue reading