Covid-19: restiamo integri

Quali rischi stiamo correndo dal punto di vista della corruzione, in un momento in cui i rischi sono chiaramente per la salute delle persone? Ne ho parlato con Massimo Brunetti, responsabile dell’anticorruzione della AUSL di Modena. Massimo è parte anche della Associazione Italiana Integrità della Salute. MB: Dobbiamo partire ricordando che si ha corruzione ogni …

Continue reading

Il silenzio della Cochrane

L’editoriale di Richard Horton sul Lancet del 14 novembre è sorprendente soprattutto per l’aggressività con cui critica la disinvoltura con cui sono prodotte revisioni sistematiche che includono studi metodologicamente discutibili. (1) Horton riprende le critiche dettagliate in un articolo di Ian Roberts uscito sul BMJ alcuni anni fa. (2) Roberts è una figura importante, perché …

Continue reading

Camminare sul ghiaccio

Il signore che cammina sul ghiaccio si chiama Guido van der Werve. È un artista danese conosciuto per le performance e per i video, conservati oggi in diversi musei di arte contemporanea del mondo. Nel video che possiamo vedere in rete [ https://vimeo.com/26744594 ] l’artista sta camminando 15 metri di fronte al rompighiaccio Sampo da …

Continue reading

Dopare l’impact factor

Da pochi giorni sono stati presentati i nuovi dati riguardanti l’impact factor delle riviste indicizzate sul Web of Science1. Nessuna particolare novità: 283 nuove riviste aggiunte alla banca dati e solo 17 cancellate. «L’impact factor (IF) è senza dubbio l’indicatore bibliometrico più utilizzato, male utilizzato e abusato nella scienza accademica. Le riviste sono classificate nel …

Continue reading

La medicina è una vocazione disinteressata?

Di conflitto d’interessi si parla sempre come se esistesse, sì: ma in un altro mondo. La convinzione di Franco Panizon è ripresa in una lettera che il pediatra di famiglia Giuseppe Boschi ha inviato alla rivista Medico e bambino. (1) E’ vero: nonostante una letteratura sterminata, si parla di conflitto d’interessi soprattutto per negare che …

Continue reading

Editori e conflitto di interessi

TIra una brutta aria tra Gran Bretagna e Stati Uniti. A differenza di quel che accadeva 200 anni fa, ai tempi di Thomas Jefferson, non è più il commercio navale la materia del contendere. Ma sempre di affari si tratta, legati stavolta all’editoria scientifica. Ma dimmi tu. The New England Journal of Medicine is immensely …

Continue reading