Covid-19: chi decide che l’informazione è vera?

Di questi tempi, il gruppo su Whatsapp dei compagni del liceo è super attivo. Tutte persone abbastanza benestanti: architetti, sceneggiatori, insegnanti, ai quali il SARS-CoV-2 sta regalando molto tempo libero. La più attiva, però, è una medico ospedaliero, infaticabile nel produrre serie di lunghissimi messaggi che gridano al complotto: il principale bersaglio è l’Organizzazione mondiale …

Continue reading

Covid-19: non è indispensabile andare d’accordo

“Da quando covid-19 è emerso per la prima volta alla fine del 2019, migliaia di ottimi ricercatori hanno lavorato per rispondere a domande fondamentali, vitali e senza precedenti. Quanto velocemente si diffonde il virus se non controllato? Quanto è letale? Quante persone sono già state contagiate? Ora sono immuni? Quali farmaci possono combatterlo? Quale misure …

Continue reading

A systemic failure of medical publishing

The New England Journal of Medicine published a study focused on compassionate use of remdesivir in the treatment of covid-19 in hospitalized patients at different levels of severity. The article is signed by 56 authors from different International research centers. The authors are more numerous than the patients whose data have been analyzed in the …

Continue reading

Covid-19 e il fiasco della preparazione

Tutti ad ascoltare conferenze, a leggere libri, ma a cosa serve? Tutti citano Bill Gates e la sua conferenza del 2015, o passaggi di David Quammem nel libro Spillover… C’è poco da fare: siamo sempre e comunque impreparati. “C’è qualcuno che abbia letto il Global monitoring preparedness report dell’Organizzazione mondiale della sanità?” mi chiede Rodolfo …

Continue reading