Senza Speranza

La ripresa della pandemia covid-19 mette in difficoltà il Governo italiano. Molte forze politiche vorrebbero una crisi. Forse anche per poter gestire l’eventuale fondo dal meccanismo europeo di stabilità.

Continue reading

Funerale, compreso l’interessato

“Ao’ guarda che se nun s’abbassa la curva c’è poco da fa’ che aaa crescita nun è ‘sponenziale, è logarimmica.” Non credo alle mie orecchie (mi viene facile) uscendo dal Todis durante un’evasione clandestina dall’isolamento volontario da proditoria notifica di Immuni. Ero rimasto a “logaritmica” quando un altro se ne esce con un “famo attenzione …

Continue reading

In fila pazienti

“Ma li mortacci tua cicciona demmerdaaaaa!” Il complimento è rivolto alla signora alla guida della Panda che ha appena tirato giù il finestrino salutando con un “e levete dar cazzo che staimmezzo aaaa strada!” In coda per il tampone alla casa della salute della asl Roma 1 si respira (chi ancora riesce) una certa tensione. …

Continue reading

La Babele medica ai tempi della covid

Facciamo un po’ tutti come ci pare, anche quando è in ballo la salute. Non c’è linea guida o protocollo o pdta o evidenza che trattenga dal prendere decisioni in assoluta libertà anche quando si tratta di cose delicate. Insomma, se c’è una cosa che la pandemia ha confermato è che la Babele medica prosegue …

Continue reading

Covid-19 non è una pandemia

“Mentre il mondo si avvicina a 1 milione di morti per covid-19, dobbiamo accettare il fatto che stiamo adottando un approccio troppo limitato per gestire l’outbreak del nuovo coronavirus. Abbiamo inquadrato la causa di questa crisi come una malattia infettiva. Tutti i nostri interventi si sono concentrati sull’interruzione delle linee di trasmissione virale, controllando così …

Continue reading

Rinnovare lo sguardo

Tutto sta ad avere un poco di tempo e decidere di non sciupare l’opportunità che ti regala essere in anticipo ad un appuntamento. Qualche volta si può addirittura decidere di lavorare camminando per Roma, rispondendo al telefono al bordo della strada, scrivendo una mail seduti su una panchina o mandando un messaggio poggiati al bancone …

Continue reading

Una stella che continuerà a far luce

“Il professore dedicava almeno l’ottanta per cento del tempo che trascorreva in ospedale all’attività clinica, svolta al letto del paziente, delegando ad altri i compiti amministrativi. Teneva molto alla visita dei pazienti che svolgeva con grande regolarità in entrambi i piani del reparto, a giorni alterni, per cui vedeva ogni paziente almeno due volte alla …

Continue reading

Lo Stato pontificio e la covid-19

La fine della pandemia – dice Pierluigi Lopalco – è «una bugia che hanno provato a venderci nelle televisioni dicendo che il virus fosse clinicamente morto o si era indebolito: avevano bisogno di far ripartire un mercato che è importantissimo, il mercato della sanità». Il Corriere della sera gli ha fatto un agguato accompagnando le …

Continue reading