Press enter to see results or esc to cancel.

Ti assicuro che non ti spio

Verily, la divisione scientifica di Alphabet – la società proprietaria di Google – ha fondato Coefficient, un’impresa che si muoverà nel mercato delle assicurazioni. (qui la notizia) Non è la prima volta che uno dei grandi attori delle tecnologie informatiche e del digitale estende il proprio interesse nell’ambito della salute: lo stesso Google ha acquistato Fitbit, Amazon ha allacciato rapporti controversi col servizio sanitario britannico e Facebook si è mossa con Preventive Health.

“Come per molti servizi che escono fuori dalla Silicon Valley, non c’è molta riflessione da fare sulle probabili riconfigurazioni di potere tra i gruppi sociali – i malati e i sani, gli assicurati e i non assicurati, i datori di lavoro e i dipendenti – che probabilmente si verificheranno una volta che la polvere si depositerà sul digitale” ha scritto Evgeny Morozov sul Financial Times.

“Bisognerebbe essere estremamente ingenui per credere che un sistema di sorveglianza digitale più esteso – sul posto di lavoro e, con Alphabet che dà le carte, ora anche a casa, in macchina e ovunque ti porti appresso lo smartphone – possa portare benefici ai deboli e a chi ha pochi soldi. Potrebbe venirne fuori qualcosa di buono – un posto di lavoro più sano, forse – ma dovremmo anche chiederci chi sosterrebbe il costo di questa utopia digitale.“

How to redistribute power in today’s unequal digital society? Francesca_Bria

È dunque un’ulteriore novità che obbligherebbe ad occuparsi di come governare il digitale. Questione tanto importante quanto trascurata, sia perché non è facile trovare una soluzione ragionevole che non deprima l’innovazione, sia perché gli interessi in campo sono tali che qualsiasi iniziativa di carattere regolatorio è vista come un abuso.

Servirebbe, anche qui, una Politica meno timida. Qualcuno ne ha?

Comments

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tweet

“Surrounding ourselves with unread books enriches our lives as they remind us of all we don't know.” @nntaleb twitter.com/nachristakis/s…

Tag Cloud

Luca De Fiore

Comunicare la salute e la medicina:
tutto quello che vorresti chiedere ma hai paura di sapere. E nemmeno sai tanto a chi chiedere…