Press enter to see results or esc to cancel.

Imperdibile Twitter

Anche Nature si accorge che un medico non può fare a meno di Twitter. Non essendo obbligati a twittare, ma usandolo come uno strumento potente per raggiungere un sacco di obiettivi.

Primo, per aggiornarsi e studiare. Con Twitter puoi essere avvertito di cosa esce su tutte le riviste scientifiche importanti. In più, puoi contare sui consigli e i commenti di persone intelligenti che segnalano o annotano quegli stessi contenuti.

Quindi Twitter funziona anche come post publication peer review. Questo secondo punto è molto importante perché dà concretezza a qualcosa che in molti si auguravano ma che pochi sapevano come realizzare.

Terzo, Twitter è uno straordinario strumento di democrazia perché mette sullo stesso piano persone accademicamente potenti e giovani laureati. Non esiste gerarchia in Twitter salvo una maggiore o minore autorevolezza guadagnata con la competenza e la tempestività dei propri commenti.

Con Twitter puoi anche guadagnare la visibilità che le dinamiche accademiche quasi sempre negano a chi non è protetto da un curriculum già robusto.

Quinto, Twitter abbatte le barriere disciplinari e geografiche. Un oncologo americano può dialogare con un’economista anglo-italiana e un medico di famiglia francese può suggerire chiavi di lettura inaspettate a un’infermiera spagnola.

Imperdibile Twitter non solo per un medico. I tre libri più importanti degli ultimi anni il Pensiero li deve a Twitter e alla presenza in questo spazio di Sir Michael Marmot, Danielle Ofri e Victor Montori.

Comments

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tweet

Attracco. Non mi attacco. (potrebbe essere la sintesi del ricercatore preda del publish or... publish). twitter.com/forwardrpm/sta…

Tag Cloud

Luca De Fiore

Comunicare la salute e la medicina:
tutto quello che vorresti chiedere ma hai paura di sapere. E nemmeno sai tanto a chi chiedere…