Critica, narrazione, riflessione. Anche slow

Ventiquattro ottobre del 1976. “Ci siamo chiesti: ma se lo spazio della cultura convenzionale, acritica, conformista è così stabilmente occupato, perché non crearne un altro – pur rischioso ma per noi stimolante come il primo lo è per i bramini e i loro sudditi – critico, alternativo, nuovo? Così è nato il progetto, l’abbozzo di …

Continue reading