L'AIFA estiva e l'utilità dell'informatore

I medici che riducono gli incontri con gli informatori scientifici del farmaco o che – addirittura! – sospendono queste … “straordinarie opportunità di aggiornamento” sono i più lenti a modificare le abitudini prescrittive dopo provvedimenti delle agenzie regolatorie. Soprattutto nella medicina generale. I risultati di uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Hypertension sono allo …

Continue reading

L’elaborazione del letto

Quelli del BMJ promettono di dirtelo entro 20 giorni. Altri, come al Lancet, sono meno precisi: “faremo in fretta, promesso”. Presto o tardi, quando la redazione di una rivista ti risponde che il tuo articolo non lo pubblicherà né ora né mai è un brutto colpo. Roba da finire sul lettino dello psicoanalista, ha pensato …

Continue reading

Quei presuntuosi degli editori

Ancora non è chiaro se le applicazioni di “social discovery” siano un flop o una gran figata. Di che si tratta? Tramite degli algoritmi che succhiano informazioni dai social network, le app ti presentano o segnalano persone con le quali potresti/dovresti avere affinità o interessi in comune. Fai conto che hai confessato a Facebook che …

Continue reading

L'elefante nella stanza

Ancora suggestioni di letture di questi giorni. Siamo la specie che si fa più pippe di tutte, sostiene Jesse Bering in un’intervista a Publishers’ Weekly (“Without question, of the millions of species roaming this earth, we are the most masturbatory species of them all.” 29.6.2012) durante la quale presenta un suo libro che sembra risponda …

Continue reading

E' tutto nuovo di zecca

“Il nostro desiderio di novità, nell’assistenza sanitaria, non sempre coincide col nostro bene, individuale o collettivo”. La nota di Ray Moynihan sul BMJ del 23 giugno scorso è molto garbata. Addirittura troppo prudente, a leggere i giornali di questi giorni. Davanti al Ministero della Giustizia statunitense, GlaxoSmithKline ha ammesso la propria colpevolezza riguardo alcune attività …

Continue reading

Scrivere (e citare) è un atto di ottimismo

C’è un sacco di gente intelligente in giro. Che bello poter leggere cosa scrive, dice e pensa. Ecco qualcuna delle frasi lette tra ieri e oggi. Ognuna ha il link al documento/contesto dal quale è tratta. Ad eccezione dei tweet che, se uno vuole, fa presto a ritrovare. Writing for me is always an act …

Continue reading