È scoppiata l’Aifa

L’avviso del Ministero della salute (cercasi direttore dell’Agenzia italiana del farmaco) non è stato una sorpresa. Tanti mesi di annunci, di lavoro di commissioni, di dichiarazioni di principio ma pochi fatti: non esercitare il diritto di sostituire il direttore dell’Aifa entro i termini previsti sarebbe un’inspiegabile debolezza. Altro che autunno: è (ri)scoppiata l’Aifa. Il modo …

Continue reading

È meglio un ministro politico

La nomina di Roberto Speranza a ministro della salute ha colto di sorpresa. Ci si aspettava la conferma di Giulia Grillo e, chissà, una personalità esperta come Vasco Errani – di area Liberi e uguali – al governo degli affari regionali, ma qualcosa non deve aver funzionato. Nonostante abbia quarant’anni, Speranza ha svolto diversi ruoli …

Continue reading