Il direttore? Il dottor Frode.

Non passa giorno che non ci ritroviamo nella posta almeno un invito a scrivere per una rivista che non abbiamo mai sentito nominare. Il 35% dei clinici e dei ricercatori ne riceve più di 6 a settimana: è quello che viene fuori da un sondaggio informale di Nature (se vuoi partecipare vai a questo link). …

Continue reading

Se ti piace, mangialo

Uno studio molto elaborato, modelli complessi di analisi comparata dei rischi, numerose fonte di dati demografici, riferiti alle abitudini alimentari, agli stili di vita, di mortalità (1): con l’obiettivo di avvicinarsi (approximate) al numero e alla quota di cittadini statunitensi la cui morte per cause cardiovascolari potrebbe essere dovuta a una dieta subottimale. Il 45% …

Continue reading

Conflitti di interesse: Ci sono? Aguzza la vista

Se il principal investigator di uno studio ha relazioni economiche con lo sponsor è assai più probabile che i risultati della ricerca siano favorevoli all’obiettivo di chi ha finanziato il progetto. Lo conferma un’indagine svolta sugli esiti di sperimentazioni controllate randomizzate su farmaci pubblicate nel 2013 sulle principali riviste internazionali di medicina generale.[1] A whole …

Continue reading

Giornate delle malattie e la privatizzazione del rischio

Le giornate dedicate alle malattie sono diventate un rito inutile, forse dannoso, e anche il World Cancer Day 2017 non ha fatto eccezioni. Queste iniziative sono sostenute dalle industrie farmaceutiche e la giornata del cancro è stata pagata da Boheringer, BMS, Merck, MSD e dalla fondazione Movember, che svolge attività di advocacy sulle patologie maschili, ma …

Continue reading

L’anno che sta arrivando

Inutile farsi illusioni: scartati i regali (chi ne riceve) e spenti i fuochi d’artificio, il nuovo anno ci troverà al punto in cui ci ha portato il vecchio, quello che stiamo chiudendo. Un anno, il 2016, francamente terribile. Dal susseguirsi di terremoti in Ecuador, Giappone, Taiwan, Italia e California all’assedio di Aleppo. Dagli attacchi terroristici …

Continue reading

Illegalità nella ricerca clinica

Si sta rompendo tutto. Il primo ad apparire sfasciato è stato il sistema della ricerca clinica sostenuta dall’industria (1) seguito a ruota dal medical publishing (2). L’ultima in ordine di tempo è stata la evidence-based medicine (3). Che le tre cose fossero legate lo pensavano in molti ma c’è voluta la lucidità e la sfrontatezza di Trisha …

Continue reading

EMA: un emozionante trasloco

Danimarca, Spagna, Svezia, Irlanda: ecco le pretendenti alla nuova sede della European medicines agency (EMA). Dopo vent’anni, si trasloca: “You cannot have an agency for the EU if you’re not a member” ha dichiarato Anders Lonnberg a Relocate, un organo di informazione esclusivamente dedicato alla global mobility. Il governatore svedese per le Life sciences non …

Continue reading

La Politica e il rispetto della competenza

Il percorso dell’health technology assessment, iniziato intorno agli anni Settanta del Novecento ha visto il passaggio da un lavoro svolto soprattutto da task force accademiche all’impegno per tradurre gli esiti della valutazione in decisioni. Ben descritta da Renaldo Battista in una lettura al congresso nazionale 2016 della Associazione italiana di epidemiologia, l’evoluzione dell’HTA è stata parallela, …

Continue reading