Lo sguardo farmacoepidemiologico

Studiare come i farmaci (le medicine?) sono prescritti e utilizzati, i modi con i quali sono valutati, il rapporto tra benefici che promettono e i rischi che (purtroppo) garantiscono tocca l’agire quotidiano del medico e del farmacista, i bisogni di salute dei cittadini e i meccanismi del consumo che determinano la frequenza delle esposizioni, la …

Continue reading

Il cambiamento al Consiglio superiore di sanità

All’indomani del disastro calcistico dei mondiali di Germania del 1974, l’Italia del pallone fu affidata a Fulvio Bernardini e c’era molta curiosità di conoscere le sue scelte, indicative di una filosofia di gioco. Il cambiamento fu immediato e evidente: 4 giocatori titolari di età inferiore ai 21 anni e 31 debuttanti nelle 8 partite giocate. …

Continue reading

Le porte girevoli della sanità

“La locuzione porta girevole, nella terminologia della politica, individua il movimento continuo di persone divise tra attività politica (ad esempio come legislatori), attività come funzionari in enti di regolamentazione, attività di lobbying per conto di gruppi industriali, e attività economica nelle stesse industrie coinvolte. Il termine è mutuato dall’inglese revolving door/doors (porta girevole/porte girevoli), con cui si indica tale pratica nel …

Continue reading

Ripartire dalla conoscenza

L’epifania ha qualcosa a che fare con la conoscenza. La manifestazione della divinità può tradursi, in una prospettiva laica, nella rivelazione di sapere. Di fronte all’ondata di disinformazione e ad un’offensiva senza precedenti contro la cultura, osservare ed entrare in uno spazio come la Royal Danish Library è uno straordinario conforto. Libraries are about freedom. Freedom …

Continue reading

Buon natale, associazione Liberati

“La Cochrane Collaboration è stata lanciata nel 1993 con grande entusiasmo. Mirava a offrire l’impegno volontario, forte, indipendente e critico per dare concretezza agli obiettivi della medicina basata sulle prove in tutto il mondo attraverso la produzione di revisioni sistematiche di alta qualità e rigorose. Questo sforzo ha prodotto una quantità enorme di documentazione e …

Continue reading

Non c’è alcun conflitto di interessi

Il presidente eletto dell’American society of clinical oncology, Howard A. “Skip” Burris III, ha dichiarato di non avere conflitti di interesse in 50 articoli pubblicati negli ultimi anni, compresi alcuni lavori usciti sul New England Journal of Medicine. Eppure la consultazione della banca dati statunitense che registra i compensi avuti dai medici rivela che ha personalmente …

Continue reading

La sfida dell’Aifa

Revisione del prontuario. Impulso al ricorso ai farmaci equivalenti e liste di trasparenza. Promozione dell’utilizzo di biosimilari. Riaffermazione dell’importanza  dei registri ma necessità di un alleggerimento del carico di lavoro per i professionisti che li implementano. Rapporti con le Regioni per un uso intelligente e condiviso dei dati OSMED. Sostegno alla ricerca indipendente. Attenzione ai …

Continue reading

La sfida della modernità ai conflitti di interesse

Per integrare il finanziamento ai Centers for disease control and prevention (CDC), il Governo statunitense ha messo su una fondazione che si occupa di fund raising e di rapporti con enti, organizzazioni e industrie che abbiano voglia – o ritengano conveniente – finanziare dei progetti dei CDC. Tra i partner già acquisiti ci sono quasi …

Continue reading