Vaccinazioni e candidature politiche

Li chiamavano gli Atari democrats, non per la passione per i videogiochi ma perché erano convinti che il progresso e la democrazia fossero strettamente legati alla tecnologia e all’innovazione. Hai presente Al Gore? Anche lui era del gruppo, a sottolineare un’altra caratteristica di questo tipo di persone: il rispetto per l’ambiente, la cui tutela però …

Continue reading

Scuole incondizionatamente aperte all’omeopatia

Tutti a discutere e litigare sulle vaccinazioni e meno male che qualcuno si è accorto dell’importanza di fare cultura e sensibilizzare i cittadini sui temi della salute. È importante spiegare come funziona la ricerca scientifica e quali siano i metodi e le regole della ricerca clinica, quella strana cosa che non si fa con le …

Continue reading

Medici o carrozzieri? Riparazioni a tempo

Una visita oncologica deve durare 20 minuti. Lo stabilisce il tempario della Regione Lazio per decreto del 28 giugno 2017. Secondo il dizionario Garzanti, il tempario è l’elenco dei tempi medi necessari a eseguire ciascun tipo di lavorazione relativa a uno specifico settore tecnico. E’ una parola che si usa soprattutto nell’ambito della riparazione delle …

Continue reading

Geografie della povertà

Lo sguardo è severo, come il vestito scuro e la cravatta blu e bianca che richiama il fazzoletto nel taschino. La foto di Harry Joseph – pastore della chiesa battista di Mount Triumph – accompagna la storia che ha raccontato al Guardian (1) è una di quelle che ti fa ringraziare il cielo di essere …

Continue reading

Per decidere, mi affido o no all’informatica?

“Not ready for the prime time!” Il commento postato su Twitter sembra non dare chance ai sistemi informatizzati a supporto delle decisioni cliniche (machine learning-based decision support system ML-DSS) all’indomani della pubblicazione di una Viewpoint sul JAMA a firma di tre autori italiani: Federico Cabitza (del dipartimento di Informatica dell’università di Milano-Bicocca), Raffaele Rasoini e …

Continue reading

Medico, paziente e decisioni condivise: su quali basi?

L’incontro tra il malato e il medico produce conoscenza. Più precisamente, produce saperi, rigorosamente al plurale per rispettare la diversità dei punti di vista, delle aspettative, delle preferenze che talvolta resta irriducibile. In un articolo della serie sulla Sharing medicine pubblicata dal JAMA Internal Medicine, Tammy Hoffmann e Sharon Straus affrontano il tema delle fonti …

Continue reading

Obiezione di coscienza, conflitti e frittatine

“Al contrario dei soldati di leva, gli operatori sanitari scelgono volontariamente la propria professione e di conseguenza devono essere obbligati a fornire le prestazioni e gli interventi normalmente previsti dal loro mansionario”. La posizione di Ronit Y. Stahl e Ezekiel J. Emanuel espressa sul New England Journal of Medicine del 6 aprile 2017 è determinata: si parla tanto …

Continue reading

Vaccini: la mossa che non ti aspettavi

Da qualche mese lavoravano in silenzio ma il risultato delle elezioni amministrative ha contribuito ad alzare il velo sull’attività del gruppo di lavoro che da tempo sta valutando le evidenze disponibili in letteratura sulle modalità della comunicazione istituzionale per la promozione della salute condotta in diversi paesi del mondo in tema di vaccinazioni. “Si pensava che l’immagine …

Continue reading