Quali regali dell’industria al medico?

L’innovazione è ciò che ti cambia la vita in meglio. Il progresso è innovazione. La novità non è innovazione. Questa è una ripetizione, ma qualche volta vale la pena. L’innovazione va alimentata, soprattutto quella con cui convivi quotidianamente, tipo quella descritta nel post di parecchi mesi fa [puoi leggerlo qui]. Nel caso specifico, uno dei …

Continue reading

Marketing farmaceutico online: vale tutto

La cronaca degli ultimi giorni fotografa un mondo che credevamo superato: pediatri che sconsigliano l’allattamento al seno per promuovere il latte in polvere e cardiologi che programmano l’impianto di dispositivi per mantenere la promessa fatta ai rappresentanti a inizio d’anno. In questo quadro desolante, le parole di uno dei figli dell’anziano venditore di pacemaker sono …

Continue reading

Il New England sempre in piedi

“Nella splendida cornice di Barcellona” è stata annunciata l’ennesima straordinaria novità nella cura dello scompenso cardiaco. Un cambio di paradigma, è il caso di dire, dal momento che Paradigm-HF è il nome dello studio. Il futuro può regalare sorprese al proposito, ma – tra i vincitori – uno solo può stare tranquillo: il New England …

Continue reading

#pilloleamare: cosa stiamo imparando?

Alberto Donzelli è una persona perbene che da anni cura – per il servizio di educazione all’appropriatezza e medicina basata sulle evidenze della ASL di Milano – dei servizi di informazione rivolti ai medici del capoluogo lombardo, di Pavia e Lecco. Sul foglio informativo Pillole si è in diverse occasioni interessato di un medicina, l’ezetimibe, sostenendo …

Continue reading

Quello che ci informa e ci seduce

“Facciamo finta che io sono…” Giustamente, Riccardo Falcinelli sostiene che non abbiamo fatto che dirlo da quando siamo comparsi sulla terra. Un commento al suo libro, Critica portatile al visual design, può iniziare proprio da questa frase a pagina 270, quasi alla fine. Il divertimento è proprio nella consapevolezza della finzione, da Gutenberg ai social …

Continue reading

Eiaculazione: può aspettare un minutino?

Si sa: Italians do it better. Proprio perché si sa, l’espressione delle due ragazze nordiche appena scese da un Inter-rail  era doppiamente meravigliata. Più che un cartellone pubblicitario, la pubblicità alla stazione Termini di Roma era un’ammissione di debolezza di venti metri di base. Eiaculazione precoce: parlane col tuo medico. Come a dire: inutile che …

Continue reading

Dieci cose per usare meglio internet e il social web

Gli esperti non esistono più ma le persone competenti sì. Sono quelle che passano centinaia di ore ad occuparsi degli stessi problemi. Tipo come stare su internet usando il cervello. E, a forza di provare, le persone competenti risolvono pure i propri problemi. Ecco una sintesi di post di persone diverse che hanno dato consigli …

Continue reading

Osteoblob e il crollo dell'informazione scientifica

L’osteoporosi è metafora di una comunicazione fragile che implode e collassa su se stessa. Tutto e niente è osteoporosi, territorio di sex symbol attempate, di overdiagnosi e di Mirabelli contriti che contrastano la normalità dell’invecchiare così ben raccontata nel Pranzo di Ferragosto. Farmaci inutili ed esami superflui d’accordo, ma anche soluzioni a base di yogurt …

Continue reading