Se James Bond si mette il camice…

Salva un mafioso da un cancro allo stomaco ma non da un chirurgo ciarlatano e maldestro; sgomina una banda di aguzzini di giovani donne dell’est e protegge la propria ragazza dall’attacco degli squali; getta dalla finestra il figlio del capomafia al quale si era ribellato, ma per liberarsene per sempre deve privarsi di una parte …

Continue reading

Le glosse sul Codice Reggiano

Che bella, la biblioteca Corradini della Asl di Reggio Emilia. Possiede un Fondo antico ricco di opere settecentesche ma non solo; anche codici quattrocenteschi composti e decorati da amanuensi. Uno in particolare, splendido per le decorazioni a foglia d’oro, con la particolarità dei cosiddetti “segni di richiamo” apposti in inchiostro seppia a margine del testo. …

Continue reading

Tutti poveri in ospedale

“Piacere, sono Carlo”. “Luca, piacere”. Ha il camicione da ospedale aperto dietro, sotto un pannolone che gli scende alle ginocchia. Penso che somiglia al figlio di Costanza che tiene i jeans al cavallo e gli si vedono le mutande con la firma. Mi verrebbe da ridere ma non rido. Questo Carlo avrà più o meno …

Continue reading