Farmaceutica: alto rischio di corruzione

Diciassette persone su 100 hanno dovuto pagare mazzette o corrompere qualcuno per farsi curare. Quasi una persona su due è convinta che quello della sanità sia un settore corrotto o molto corrotto. La ricerca condotta da Transparency International (TI) su oltre 100 mila persone lascia talmente pochi dubbi che l’associazione ha deciso di studiare a …

Continue reading

Sindaci, Prefetti e siringhe monouso

[questo post è di Luciano De Fiore]  La più grande fonte di corruzione nel nostro Paese è la sanità. Il che è vero anche in molte altre nazioni in cui la sanità è cosa pubblica. Un tema di polemica ricorrente consiste nella disparità dei costi degli articoli e dei servizi sanitari. Perché una TAC costa …

Continue reading

Marketing farmaceutico online: vale tutto

La cronaca degli ultimi giorni fotografa un mondo che credevamo superato: pediatri che sconsigliano l’allattamento al seno per promuovere il latte in polvere e cardiologi che programmano l’impianto di dispositivi per mantenere la promessa fatta ai rappresentanti a inizio d’anno. In questo quadro desolante, le parole di uno dei figli dell’anziano venditore di pacemaker sono …

Continue reading

Il Prof fa il furbo? I panni vanno lavati in casa

Gli articoli falsificati o comunque condizionati da cattiva condotta editoriale non devono contare ai fini concorsuali. What drives scientists to commit fraud? The common theme of many of these stories is that researchers felt great pressure to publish papers, and get them cited, because those are the currency of tenure and grants. Adam Marcus e Ivan …

Continue reading

Il ricercatore che imbroglia deve risarcire

Qualcosa doveva pur fare, il Dottor Han, per continuare a sperare nei finanziamenti federali finalizzati allo sviluppo di un vaccino per l’AIDS. Però, l’idea di aggiungere proteine umane al sangue del coniglio  per dimostrare una risposta da parte dell’animale di laboratorio può sembrare un po’ estrema. “Non crediate”, sembrano dire Adam Marcus e Ivan Oransky …

Continue reading

La corruzione dell'industria farmaceutica

“E’ semplice: noi paghiamo i medici e loro prescrivono i nostri medicinali. Se non li paghiamo, non vediamo prescrizioni”. Ad ammetterlo è Jarek Wisniewski, già informatore scientifico del farmaco di GSK nella regione polacca della città di Lodsz, che in un’intervista alla BBC prosegue: “Non possiamo andare da medico a dirgli ‘Ci servono più ricette’. …

Continue reading

L'Italia ha due sistemi sanitari

Qual è l’impatto dei grandi network di ricerca sui sistemi sanitari? La risposta arriva da Jeremy Grimshaw, cochair della Cochrane Collaboration alla riunione annuale della rete italiana. Per un brutto scherzo del destino, sede del convegno è l’aula magna del Policlinico di Modena, quello dal quale partivano telefonate come questa: «Sono soldini, facendo una cosa …

Continue reading

Medicina illegale e direttori irresponsabili

Il confine tra immoralità e illegalità, in molti comportamenti delle persone che lavorano nella sanità, è sempre più incerto. L’informazione e la comunicazione sulla salute sono un terreno decisivo per la carriera accademica, l’erogazione di finanziamenti e la promozione di farmaci e dispositivi medici: anche per questo, sono teatro di commedie e tragedie che in …

Continue reading