Come vendere il robot da Vinci?

Era “la nuova frontiera” ma da qualche tempo è già “una rivoluzione”: la chirurgia robotica è da un decennio tra le innovazioni più celebrate: ma quando si tratta di vendere si ricorre ai metodi tradizionali. Sugli Annals of surgery è stato pubblicato uno studio che ha selezionato tutti gli articoli pubblicati nel 2015 sulla chirurgia …

Continue reading

La Politica e il rispetto della competenza

Il percorso dell’health technology assessment, iniziato intorno agli anni Settanta del Novecento ha visto il passaggio da un lavoro svolto soprattutto da task force accademiche all’impegno per tradurre gli esiti della valutazione in decisioni. Ben descritta da Renaldo Battista in una lettura al congresso nazionale 2016 della Associazione italiana di epidemiologia, l’evoluzione dell’HTA è stata parallela, …

Continue reading

Sindaci, Prefetti e siringhe monouso

[questo post è di Luciano De Fiore]  La più grande fonte di corruzione nel nostro Paese è la sanità. Il che è vero anche in molte altre nazioni in cui la sanità è cosa pubblica. Un tema di polemica ricorrente consiste nella disparità dei costi degli articoli e dei servizi sanitari. Perché una TAC costa …

Continue reading

Hta “de noantri”: meno si fa, meglio è

“Less is more”: vale anche per l’Health Technology Assessment. Perlomeno nella versione “de noantri” alla quale ci stiamo abituando nel nostro Paese. Quali sono i problemi? L’HTA è costantemente messo in relazione alla scarsità di risorse economiche. D’accordo: ci sono pochi soldi in giro. Ma se ce ne fossero di più, valutare interventi e prestazioni …

Continue reading

Hta "de noantri": meno si fa, meglio è

“Less is more”: vale anche per l’Health Technology Assessment. Perlomeno nella versione “de noantri” alla quale ci stiamo abituando nel nostro Paese. Quali sono i problemi? L’HTA è costantemente messo in relazione alla scarsità di risorse economiche. D’accordo: ci sono pochi soldi in giro. Ma se ce ne fossero di più, valutare interventi e prestazioni …

Continue reading

Valutare le tecnologie senza scorciatoie

“La medicina è una scienza imperfetta, un’impresa che si basa su conoscenze in continua evoluzione, su informazioni imprecise e su individui che possono sbagliare proprio quando la vita delle persone è in pericolo”. Non c’è da stare allegri, a dare retta ad Atul Gawande, chirurgo di Harvard che personifica il lato più cool della medicina …

Continue reading