Google, Yahoo e Bing: famo a gara?

Quale motore di ricerca usare per trovare le informazioni che ci servono? Proviamo a fare una gara tra Google, Yahoo! e il nuovo arrivato, Bing, il motore sviluppato da Microsoft. Andiamo su Blind Search e facciamo una prova: ~influenza ~control antiviral drug* “systematic review”. I risultati iniziali sono praticamente identici: in testa due reference da …

Continue reading

Squared: Google alla griglia?

Preferirei di no, direbbe lo scrivano, ma tocca scriverne se no sembra che non lo sapevamo. Google ha (timidamente) aperto un nuovo motor…ino di ricerca, Google Squared e qualcuno ha pure provato a usarlo. Di che si tratta? Devi impostare una search che abbia l’obiettivo di paragonare cose simili ma diverse. Diciamolo; l’esempio che ripetono …

Continue reading

Ricche, accessibili e gratuite

Niente cadute di stile: stiamo parlando delle riviste scientifiche. Sono sempre di più (23 mila? 25 mila?) e crescono al ritmo del 3 per cento ogni anno. I ricercatori aumentano (tranne che in Italia: del resto, avendo già tutto – monumenti, chiese, coppe dei campioni in bacheca – a che serve cercare ancora?), di topi …

Continue reading

Le glosse sul Codice Reggiano

Che bella, la biblioteca Corradini della Asl di Reggio Emilia. Possiede un Fondo antico ricco di opere settecentesche ma non solo; anche codici quattrocenteschi composti e decorati da amanuensi. Uno in particolare, splendido per le decorazioni a foglia d’oro, con la particolarità dei cosiddetti “segni di richiamo” apposti in inchiostro seppia a margine del testo. …

Continue reading

Farma-Facebook a senso unico?

Pare (ma non è sicuro) che quando fu inventato il telefono le prime a rendersi conto delle potenzialità di marketing del nuovo strumento furono le industrie farmaceutiche. In particolare, una tra le più conosciute e apprezzate per la propria integrità avviò un’intensa campagna di contatti con gli utenti di questa strana diavoleria: la cornetta nera. …

Continue reading

La medicina sul web

E’ appena nato e il Lancet l’ha già battezzato: il Google per le linee guida. Il vero nome sarebbe NHS Evidence e anche un commento di Gillian C. Leng, sullo stesso settimanale inglese, lo paragona a Google. Anche qui trionfa il bianco ma il valore aggiunto sarebbe nella valutazione di qualità delle informazioni incluse nel …

Continue reading

Immagina una donna fatta da mille altre

Posso scegliere tra Berlusconi e Carla Bruni più altri tre volti che fortunatamente non ricordo. Troppo facile. Scelgo quattro termini e li affido a Google Image: donna, femme, woman, girl. Dopo pochi secondi inizia a comporsi il volto di Madame Sarkozy. Prima cento, poi mille, infine diecimila immagini femminili recuperate sul web. Man mano che …

Continue reading

Sushi in ospedale?

“La macchina fotografica è uno strumento che insegna a vedere senza la macchina”. Lo disse Dorothea Lange (chi è? guarda su Google) e mi è tornata in mente, la frase, guardando i piatti cucinati nelle mense degli ospedali di tutto il mondo. Li troviamo sul sito Hospital Food, un’idea straordinaria. Foto di piatti fatte dai …

Continue reading