Scilipoti e le campane di cristallo

“È una frode pericolosa che sanno vendere molto bene”, sostiene su Internazionale Steven Salzberg, un biologo dell’università del  Maryland a College Park, parlando della medicina alternativa. “Quando una cosa funziona, non è poi così diicile dimostrarlo. Queste persone cercano da anni di dimostrare che le loro cure alternative funzionano, e non ci riescono. Ma non …

Continue reading

Voglio Xavi ministro della Salute

Rivedo alcuni minuti di Barcellona – Real Madrid semifinale di Champions League del 2011. Non sono sul divano di casa ma al workshop della Rete Italiana per l’Health Technology Assessment; mi sembra il modo migliore per spiegare l’utilità del network in Sanità. Ma anche nella vita. Guarda il video: Barca vs Real Madrid: un network …

Continue reading

Dove trovare immagini per le presentazioni?

“Dove trovi le immagini per le presentazioni?” E’ una domanda che sento spesso dopo gli interventi a convegni o a seminari e allora provo a rispondere. Foto fatte da me. Giro con una digitale nello zainetto: niente di particolare, abbastanza vecchia e pesante. Serve per fotografare cose strane da associare a concetti, sfondi o pattern …

Continue reading

PowerPoint, pizza e ricotta

Vacci piano con le diapositive blu con i testi gialli: prova a consigliarlo a un medico e ti guarderà incredulo o come guarderebbe chi avesse insultato sua madre. Soffre di horror vacui la gran parte dei camici bianchi, al punto da pensare che – fosse per loro – preferirebbero andare in giro per l’ospedale con …

Continue reading

Immobili foto in movimento

Finalmente (a Reggio Emilia) con le foto di Kubrick, quelle scattate ancora adolescente con la Graflex ricevuta a tredici anni dal padre medico e pubblicate su Look. Per capire, è utile un articolo di Frederick Raphael sul Guardian: “an unmoving movie, which primes and frustrates the viewer’s wish to know more”. Immagini ferme in movimento: …

Continue reading

Che sexy quei dati

Edward Tufte non so tradurlo senza tradirlo: “By extending the visual capacities of paper, video, and computer screen, we are able to extend the depth of our knowledge and experience”. Se invece di essere stato scritta nel 1997 sul mitico Visual Explanations, questa frase la leggessimo domani per la prima volta, penseremmo ad una rivelazione. …

Continue reading

Viva i video: corti e sinceri

Un minuto di cose intelligenti dette da Claudio Magris a Che Tempo che fa. Mando su Twitter una frase: “Il mondo non va solo governato, va migliorato”.  Spengo e sono sul letto dopo cena. Google mi avverte che la Samp perde il derby al 7 minuto di recupero. Messaggio di Jacqueline su Facebook: sarà il caso di avere la …

Continue reading

La salute? Questione di informazione, non di scienza

Thomas Goetz è l’executive editor di Wired. Dopo dieci anni di vita da giornalista è tornato a scuola per prendere il Master in Public Health alla UC di Berkeley. E’ convinto che la nostra salute dipende da quanto siamo informati. Chi ha letto il suo libro The decision tree, uscito l’anno scorso, ha detto che …

Continue reading