Gli algoritmi e l’intimità vulnerabile

“Il tuo anno ha questo aspetto”, ha detto Facebook a milioni di persone nelle scorse settimane riproponendo episodi, fotografie, video postati negli ultimi dodici mesi. Con una certa dose di temerarietà, anche Eric Meyer ha scelto di stare al gioco, vedendosi restituire il viso di sua figlia Rebecca, morta a sei anni proprio durante l’anno …

Continue reading

Medici o industria: chi è più social?

Ha le dimensioni di un gruppo di condomini di un palazzo di modeste dimensioni e nel corso del 2014 ha vissuto i fatidici 15 minuti di celebrità dopo che un giornalista scientifico – sostanzialmente “interno” alla squadra – ha pubblicizzato su The BMJ il caso #pilloleamare (chi legittimamente non sapesse di cosa si stia parlando può …

Continue reading

Marketing farmaceutico online: vale tutto

La cronaca degli ultimi giorni fotografa un mondo che credevamo superato: pediatri che sconsigliano l’allattamento al seno per promuovere il latte in polvere e cardiologi che programmano l’impianto di dispositivi per mantenere la promessa fatta ai rappresentanti a inizio d’anno. In questo quadro desolante, le parole di uno dei figli dell’anziano venditore di pacemaker sono …

Continue reading

Meta-analisi alla cantonese

I grandi nomi del fashion internazionale lo sanno da tempo, a loro spese: se una cosa è realmente alla moda, il rischio di essere riprodotta in serie in un magazzino asiatico diventa davvero elevato. La meta-analisi è di moda: dalla vetta della piramide della evidence-based medicine è dunque precipitata nei computer di una società di …

Continue reading

Dieci modi per condividere le evidenze

Come usare i social media per condividere i risultati della ricerca? Se lo è chiesto Sarah Chapman sul blog della Cochrane Collaboration [www.evidentlycochrane.net/] Ne è uscito un decalogo. 1. Ascoltare è fondamentale. Ammissione difficile per il ricercatore troppo sicuri di sé ma solo trasformando la comunicazione in un dialogo abbiamo la possibilità di fare qualche …

Continue reading

Le riviste costano. Non sempre vale la pena

Le biblioteche sono uno strumento del governo clinico. Sembra la scoperta dell’acqua calda ma, in una stagione di tagli spesso indiscriminati alla sanità, finisce col rivelarsi un promemoria prezioso. Ne abbiamo discusso al seminario La letteratura scientifica per la qualità dei servizi sanitari organizzato dalla Regione Piemonte, dalla ASL Torino 3 e dal Centro Regionale …

Continue reading

L'impact factor intossica la scienza: parola di Nobel

Più che un articolo, sembra un atto di dolore o di contrizione: il fresco premio Nobel per la medicina, Randy Schekman, ha preso carta e penna (si fa per dire) e ha scritto una nota prontamente pubblicata sul Guardian per attaccare il sistema che, attraverso le riviste scientifiche, premia la ricerca più glamour a discapito …

Continue reading

Dieci cose per usare meglio internet e il social web

Gli esperti non esistono più ma le persone competenti sì. Sono quelle che passano centinaia di ore ad occuparsi degli stessi problemi. Tipo come stare su internet usando il cervello. E, a forza di provare, le persone competenti risolvono pure i propri problemi. Ecco una sintesi di post di persone diverse che hanno dato consigli …

Continue reading