Sapore di sale

Molti alimenti industriali sono troppo salati e fanno male alla salute. L’impegno per ridurre la quantità di sodio è uno dei pochi segnali di continuità tra l ‘amministrazione Trump e quella di Obama. Ma alcune aziende non ci pensano proprio a cambiare ricetta… In risposta agli obiettivi di contenimento della quantità di sodio negli alimenti …

Continue reading

L’articolo più importante dell’anno

Accendi il computer o lo smartphone e ti salta addosso la notizia che il tale tumore è stato sconfitto o per quell’altra forma di diabete hanno trovato la cura. Notizie tanto frequenti quanto lo sono i congressi internazionali dove decine di migliaia di medici di tutto il mondo fanno finta di credere ai risultati di …

Continue reading

Il cambiamento al Consiglio superiore di sanità

All’indomani del disastro calcistico dei mondiali di Germania del 1974, l’Italia del pallone fu affidata a Fulvio Bernardini e c’era molta curiosità di conoscere le sue scelte, indicative di una filosofia di gioco. Il cambiamento fu immediato e evidente: 4 giocatori titolari di età inferiore ai 21 anni e 31 debuttanti nelle 8 partite giocate. …

Continue reading

EMA: un emozionante trasloco

Danimarca, Spagna, Svezia, Irlanda: ecco le pretendenti alla nuova sede della European medicines agency (EMA). Dopo vent’anni, si trasloca: “You cannot have an agency for the EU if you’re not a member” ha dichiarato Anders Lonnberg a Relocate, un organo di informazione esclusivamente dedicato alla global mobility. Il governatore svedese per le Life sciences non …

Continue reading

Manca uno sguardo critico sulla medicina

Chi lavora nell’editoria sa che la fine dell’estate coincide con l’operosità (beh, più o meno) dell’attuazione dei buoni propositi e dei programmi fatti sotto l’ombrellone o camminando in montagna. Si definiscono i cataloghi delle riviste, ci si vede alla fiera del libro di Francoforte, si programmano le uscite autunnali sperando di recuperare tutti i ricavi …

Continue reading

Come si misura la qualità della ricerca?

Maryam provava sempre a smontare le costruzioni del fratello e i telefoni dei genitori. Solo per il gusto di provare a rimontarle. Ricostruire le parti di un tutto era la sua ossessione. Un po’ di quest’ansia continua a tenerle compagnia anche oggi che, da biologa molecolare, studia la pseudouridilazione del Rna. “Ho la fissa per …

Continue reading

Narrare, senza raccontarci storie

Amiamo le storie perché ci rassicurano, ci confortano nella loro prevedibilità. A «scoprirlo» è stato Kurt Vonnegut (ma ancora molto prima Vladimir Propp a proposito delle fiabe. Il primo grafico a sinistra, in basso, è uno dei plot ricorrenti, una delle «forme delle storie» raccontate da Vonnegut. Anzi, è forse la forma per eccellenza, quella …

Continue reading

A forza di torturarli i dati … migliorano

Immagina di desiderare tantissimo di fare l’amore con quella donna (proprio quella donna e proprio fare l’amore eh). Arriva un tuo amico e ti invita a fare un esperimento: per cento giorni di seguito le chiederai un appuntamento, la metà delle volte telefonandole e l’altra metà aggiungendo alla telefonata un messaggio con whatsapp. Alla fine dei tentativi scoprirai …

Continue reading