Leggere per prendere le decisioni giuste

Conobbi Gerd Gigerenzer un po’ di anni fa, parecchi, quando Alessandro lo invitò a parlare in occasione di una delle riunioni annuali di quella che si chiamava Associazione per la ricerca sull’efficacia dell’assistenza sanitaria. Oggi, Areas non c’è più (pazienza: c’è Associali) e neanche Alessandro (e con questo è davvero difficile far pace): per fortuna, …

Continue reading

Conflitti di interessi e dignità del medico

Di conflitto di interessi in medicina si continua a parlare. Sulle prime pagine dei quotidiani, e non è una buona notizia. Sulle grandi riviste accademiche e questa invece è una cosa importante. Che il rischio sia percepito, infatti, è un fatto positivo. Il JAMA ha dedicato un intero numero al conflitto di interessi: “l’obiettivo è …

Continue reading

Vaccinazioni, conflitti, democrazia

Il caso delle vaccinazioni racconta l’Italia. Confusione. In pochi mesi si è formato un fronte compatto a difesa delle vaccinazioni che con molta determinazione ha eletto a proprio avversario un insieme di persone eterogeneo: è composto da chi è pregiudizialmente contrario ai vaccini, o ha dubbi sull’opportunità di sottoporre i propri figli o sé stesso a …

Continue reading

Cittadini ricercatori per la salute

La partecipazione dei cittadini alla ricerca sanitaria è direttamente collegata al livello di health literacy (HL) di una popolazione, tema attuale e complesso. Partiamo da una definizione: cosa intendiamo con HL? C’è consenso nel ritenere che la health literacy sia il livello di capacità di una persona di ottenere, processare e comprendere le informazioni essenziali riguardanti …

Continue reading

Il direttore? Il dottor Frode.

Non passa giorno che non ci ritroviamo nella posta almeno un invito a scrivere per una rivista che non abbiamo mai sentito nominare. Il 35% dei clinici e dei ricercatori ne riceve più di 6 a settimana: è quello che viene fuori da un sondaggio informale di Nature (se vuoi partecipare vai a questo link). …

Continue reading

Non chiamatele più agenzie regolatorie

L’Affordable Care Act sta per essere stravolto. Ma un altro cambiamento annunciato dalla presidenza Trump può incidere sulla sanità. Questa volta non solo su quella statunitense: il ripensamento dell’attività della Food and drug administration (FDA). Nonostante negli ultimi mesi le decisioni dell’autorità USA sui medicinali siano state spesso criticate per l’essere troppo permissive, l’industria farmaceutica …

Continue reading

Rivoluzione o miglioramento incrementale?

Dice che sta tornando di moda la rivoluzione. Non si capisce se chi ne parla se lo augura o se, avvertendo la possibilità, tenta di esorcizzare un’eventualità tutto sommato remota. Ne ha parlato anche la Lettura, l’inserto del Corriere della sera, che con un articolo di Donatella Di Cesare ha discusso il libro Relire la …

Continue reading

Giornate delle malattie e la privatizzazione del rischio

Le giornate dedicate alle malattie sono diventate un rito inutile, forse dannoso, e anche il World Cancer Day 2017 non ha fatto eccezioni. Queste iniziative sono sostenute dalle industrie farmaceutiche e la giornata del cancro è stata pagata da Boheringer, BMS, Merck, MSD e dalla fondazione Movember, che svolge attività di advocacy sulle patologie maschili, ma …

Continue reading